venerdì 17 febbraio 2012

Costume: High Heels!





Li amiamo, non c'è dubbio. Ma chi li ha indossati per prima? O meglio, per primo? 
Ieri sera ho visto un programma fantastico su Rai 5, Love/Lust, che spiega in ogni puntata come un oggetto che amiamo sia arrivato ai giorni nostri. La puntata di ieri era proprio sul tacco. Ed eccomi qui :)
Il primo ad averli indossati è stato nientemeno che Luigi XIV! Alla sua corte diventarono il simoblo dell'eleganza e della ricchezza e chiunque varcasse la soglia della Reggia di Versailles era obbligato ad indossare i tacchi. Attenzione, si sta parlando di uomini (ebbene sì, anche loro hanno provato la scomodità di un tacco)!

We love them, no doubt. But, who was the first to wear them? 
Yesterday evening I saw a fantastic tv program on Rai 5, Love/Lust, that each week explains how a lust object has got to our days. Yesterday they spoke just about the high heels. And so, here I am :)
The first who worn them was no less than Louis Xiv! In his court none could walk without high heels. Pay attention, I'm speaking about men (yeeees, they suffered as well with a pair of high heels!).


Il re aveva una particolare preferenza per il tacco verniciato di rosso, poichè la vernice era molto cara e, di conseguenza, il tacco colorato diventava l'inconfondibile segno della sua immensa ricchezza.
Vi viene per caso in mente qualcuno? Qualcuno che ama le suole delle sue scarpe siano sempre rosse...? Già, proprio lui. Christian Louboutin. Chiunque può permettersi delle décolletés, ma in pochi hanno la fortuna di portare Le Décolletés con la L e la D maiuscola. Ancora una volta, dopo centinaia di anni, il colore rosso è simbolo di eleganza e ricchezza. Incredibile.

The king had a particular desire for red heels, 'cause the paint was so expensive that it was a clear symbol of richness and elegance.
Does someone occur to your mind? Someone who loves red soles for his shoes? Yes, just him. Christian Louboutin. Whoever can wear a pair of décolletés but not many have the opportunity to wear a pair of The Décolletés with capital letters. Once again, after hundreds of years, a red heel is a symbol of elegance and richness. That's incredible.


E indovinate chi fu la prima donna a fare delle scarpe con il tacco una passione? Marie Antoinette. Ne aveva tantissime. Tutte decorate in modi diversi, con pizzo, paillettes, diamanti.

And who was the first woman to make high heels a passion? Marie Antoinette. She had lots of shoes. Each of them decorated in different ways, with lace, paillettes, diamonds.

 
La storia del tacco è molto lunga, ne ha passate di tutti i colori, ma è sempre rimasto nella mente di tutti. Ora non voglio ammorbarvi oltre, ma magari un altro post sulla storia completa del tacco arriverà.
La conclusione del programma mi ha colpito parecchio. La frase diceva più o meno così: "All'inizio era il re a portare i tacchi ed era un servo a realizzarglieli. Ora il re è chi li disegna."
Vi lascio con una chicca: Ferragamo è stato il primo a utilizzare il tacco a spillo sulle scarpe. E' stato il primo a pensare di modificare il solito tacco alto con un rinforzo interno in acciaio per poterlo rendere sempre più sottile.

History of high heels is very long, they went through the mill, but they always remained in everybody's mind. Ok, I don't want to bore you any longer, but maybe I'll make a post about the complete history of this lust.
The conclusion of the program stroke me. It said more or less like that: "At the beginning the king worn the high heels and a servant made them for him. Now, the king is the person who designes the shoes."
I leave you with a pearl: Ferragamo was the first who used the stiletto heels on the shoes. He was the first who thought to modify the usual high heel into the stiletto with an internal tip made of steel to make it even more thin.

A high heeled hug,
Ele. 

Etichette: , ,



14 Commenti:

Alle 17 febbraio 2012 09:46 , Blogger Fabrizia ha detto...

Grazie per il tuo commento, ti seguo anche io sia su gfc che bloglovin!

Passa presto a trovarmi, ti aspetto!!
Cosa mi metto???

 
Alle 17 febbraio 2012 10:39 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Figurati, grazie a te! :)

 
Alle 17 febbraio 2012 12:28 , Blogger Valeriya ha detto...

Soo beautiful pics! Great post

http://www.lazyheelsblog.com/

 
Alle 19 febbraio 2012 18:59 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Thank you so much!

 
Alle 19 febbraio 2012 20:53 , Blogger Stella ha detto...

Post davvero interessante!

http://thestyleattitude.blogspot.com/

 
Alle 19 febbraio 2012 23:45 , Blogger francesca romana capizzi ha detto...

Non la sapevo la storia di Luigi XVI!!! Bel post davvero, soprattutto perchè io amo i tacchi!!

Se ti va passa da me, potremmo seguirci su Bloglovin, GFC e Facebook!
xoxo
Don't Call Me Fashion Blogger
Bloglovin'
Facebook

 
Alle 20 febbraio 2012 10:13 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Grazie cara! :)

 
Alle 20 febbraio 2012 10:14 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Certo che mi va, e grazie di cuore per il commento! :)
Un bacio

 
Alle 20 febbraio 2012 10:26 , Blogger francesca romana capizzi ha detto...

Eccomi ovviamente ti riseguo su entrambi, spero di vedere altri tuoi post come questo che mi è piaciuto molto!

Don't Call Me Fashion Blogger
Bloglovin'
Facebook

 
Alle 20 febbraio 2012 11:22 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Certo :)
Un bacio e grazie ancora!

 
Alle 20 febbraio 2012 17:32 , Blogger Non si dice piacere - La moda passa, lo stile resta ha detto...

post davvero curioso, mi è paiciuto molto!

http://nonsidicepiacere.blogspot.com/

 
Alle 20 febbraio 2012 19:05 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Grazie :)

 
Alle 22 febbraio 2012 08:57 , Blogger NadiaCascio ha detto...

Bel post!!complimentiii!!..:):)
N.

 
Alle 22 febbraio 2012 10:53 , Blogger Fashion and Costume ha detto...

Grazieee :)

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page

               

http://s22.postimg.org/666et2e31/lol.png